Balconi per tutti

Scritto da Staff CasaSemplice in: Suggerimenti e consigli , Design , Giardinaggio

Balconi per tutti

Ma è mai possibile che tutti quelli che conosco hanno dei terrazzi, alcuni anche minusculi, davvero belli con delle piante meravigliose!!!???

Premetto di non avere proprio un pollice verde per quanto riguarda la cura delle piante, anzi il mio è proprio secco se la vogliamo dire tutta, ma da un po’ girando in internet ho trovato delle notizie interessanti su come tenere delle piante ed abbellire il balcone.

Tranquilli, mi sono documentato a fondo non bisogna essere dei giardinieri tantomeno dei grossi proprietari terrieri per dare un tocco speciale al ns terrazzo. Basta un po’ di tempo e buona volontà.

Andiamo per gradi, la prima cosa che vi consiglio di fare, e l’ho fatto giuro, mi sono soffermato sulla soglia della terrazza e ho cominciato a guardare tutto nei minimi dettagli.

Sono partito da sinistra a destra, o da destra a sinistra è indifferente non è una scelta politica e a me non interessa.

Questo serve per studiare nei minimi particolarii lo spazio disponibile e il percorso che il sole fa sul terrazzo, ovvero gli spazi di luce diretta.

Altro passo è valutare tutta la mobilia presente sul terrazzo, vecchi vasi, piante semimorte etc…e facciamo una pulizia di tutto il superfluo, ma non necessariamente dovete buttare via tutto , tenete alcune cose che secondo voi possono tornare utili in qualche modo, potranno dare un tocco personale al vostro terrazzo dovuto al vostro estro. Detto questo, andiamo per gradi, cosa non può mai mancare sui balconi? Ma certo…i fiori!!!Veri sovrani ed indiscussi padroni dei colori, ma da tenere presente quanto detto pocanzi ovvero niente sole niente fiori, o quasi. Se il balcone beneficia di raggi solari diretti vi consiglio i gerani, la lavanda, le erbe aromatiche, le piante tropicali e le famose bouganville, in caso contrario , qualora prevalga l’ombra le ortensie, le anemoni o il nasturzio nano sono le piante che possono fare al caso vostro.

Dopo queste pillole di botanica passiamo oltre, cosa manca ancora su di un balcone che si rispetti?

Eeeehhh già un angolo relax!!! Ma come non ci hai pensato??!!! Guarda che anche in un terrazzo piccolissimo si possono fare veri e propri miracoli. Se hai un balcone  stretto e lungo è necessario ricorrere a tavolino e sedie richiudibili, in modo da riporle dopo l’uso. Se invece le dimensioni lo consentono, si può pensare ad un mini divano  da esterno e lo puoi creare anche tu!!!Come? Pronto al momento di art-attack?

Puoi utilizzare un bancale di legno e dopo averlo carteggiato, altrimenti sai le schegge, puoi anche verniciarlo. Posizionalo sul pavimento, appoggiagli sopra un bel materassino e butta qua e la qualche cuscinone ed il gioco è fatto. Se proprio lo spazio non lo consente un tavolo di legno con due sedie spaiate fanno sempre quell’aria da bistrot francese ,e tutto diventa chic e non impegna.

Continuando di questo passo stiamo dando vita ad un angolo della nostra casa fino a ieri quasi anonimo vero? Allora continuiamo!!!

Cosa possiamo fare ancora per renderlo a DOC ??

Creiamo delle fioriere!!! Io personalmente ne ho provate tante, spendendo anche parecchi quattrini, scendendo per altro anche nel banale, quindi BOCCIATO!!!

Senti questa idea. Prendi una vecchia scala in legno, come al solito cartala tutta e ridipingila con vernici o smalti, posiziona sui pioli i vasi inseriti in appositi contenitori pensili, che ne dici  bella idea?

Ultimo ma non ultimo cos’è che da quel tocco per creare una atmosfera quasi magica? Dai che ci arrivi le hai usate mille volte. Ok ti aiuto, fanno luce. Esatto le candele. Cosa esiste di più rilassante e allo stesso tempo di più romantico delle candele!!

Prova questo!!! Procurati dei barattoli di vetro, non troppo grandi, quelli degli omogeneizzati sono perfetti, tea light, fil di ferro e chiodini.

Poni chiodini qua e la, poi avvolgi il filo intorno alla bocca del barattolino, aggiungi un altro pezzetto di filo ai due lati in modo da poterlo appendere inserisci il tea light e accendi et voilà.

Se adori le lampade a terra procuratene una vintage che fa sempre il suo effetto, magari in ferro battuto e rinnovala con un po’ di colore.

Penso a questo punto di aver dato giusto quei piccoli consigli per aver anche io o meglio noi, un balcone come quello dei nostri amici e arrivati fin qui sapete che faccio? Invito a cena la vicina, sono anni che aspetto, chissà, se non le piacccio io forse la colpirà il mio BALCONE o al massimo la lampada!!!

Menù Rubriche

Tags

trasloco / sicurezza / serramenti / ristrutturazione interna / elettrodomestici / arredamento / giardinaggio / addobbi e fai da te / normative / idraulica / pulizie in casa / detrazioni / progettazione d'interni / pavimenti / tinteggiatura / lagrandeoccasione.it / eventi / impianti di condizionamento / design / impiantistica / pulizie in casa / serramenti / / consigli utili / promozioni /