Lavatrice che vai..cinghia rotta che trovi!!!

Scritto da Lucia in: Suggerimenti e consigli , Articoli recenti

Lavatrice che vai..cinghia rotta che trovi!!!

Panni sporchi e bagnati dopo una lavatrice? Abbiamo un problema, anzi due, il primo è che i panni non si sono lavati e il secondo è che probabilmente la nostra lavatrice non funziona bene.

Facendo finta di essere concorrenti da Mike Buongiorno giochiamo a  “Gira la ruota” !

Aprite l’oblò e fate girare il cestello della lavatrice, se gira troppo velocemente e senza un minimo di attrito la cinghia si è sfilata o allentata.

Accertata e accettata la cosa, il primo passaggio da effettuare è quello di sostituire la cinghia. Una volta sostituita la cinghia e fatte le varie prove lavaggio, se quest’ultima si sfila nuovamente siamo in presenza dell’usura dei cuscinetti.

Se girando il cestello quest’ultimo non gira, la cinghia è con tutta probabilità rotta. Con buona probabilità sono gli ammortizzatori scarichi, solitamente la lavatrice sembra “scappare” e muoversi come se avesse vita propria.crying

Ma non è finita qui, il cestello può anche non girare in altri casi, un condensatore scarico che non permette alla lavatrice di centrifugare, un motore mal funzionante o a causa una scheda elettronica bruciata.

Quindi, ricapitolando, il consiglio è sempre quello, non toccate, non smontate, non svitate …. chiamate un esperto e cercate un lavasecco o la sempre fascinosa lavanderia a gettoni!!!

Menù Rubriche

Tags

trasloco / sicurezza / serramenti / ristrutturazione interna / elettrodomestici / arredamento / giardinaggio / addobbi e fai da te / normative / idraulica / pulizie in casa / detrazioni / progettazione d'interni / pavimenti / tinteggiatura / lagrandeoccasione.it / eventi / impianti di condizionamento / design / impiantistica / pulizie in casa / serramenti / / consigli utili / promozioni /