Non Scendere più dalla Macchina, Installa un Cancello Automatico

Scritto da Luca in: Sicurezza , Articoli recenti

Non Scendere più dalla Macchina, Installa un Cancello Automatico

Fuori piove, anzi è nevischio, no no guarda bene è già neve e bella fitta poi, e tu cosa devi fare? Niente di che: devi scendere dalla macchina, sfidare le intemperie, aprire il cancello, sperando che non ci sia alcun intoppo, risalire in macchina quindi entrare … ma non è finita qui, perché come hai aperto dovrai pur richiudere, quindi torna indietro, chiudi e vai finalmente a casa. Sei per caso fradicio? Ok, domanda errata. Ma per fortuna esistono i cancelli automaticiiiiii … o per lo meno dopo questa ennesima esperienza ti sarai convinto a installarne uno. yes

A parte gli scherzi o le sventure di qualcuno, il CANCELLO AUTOMATICO è un accessorio presente nel nostro quotidiano ormai da anni, la sua funzionalità e praticità lo rendono un elemento comodo e indispensabile. In termini visivi ed estetici il cancello automatico non si differenzia in alcun modo da quello manuale, a parte la centralina elettronica che permette l’apertura delle ante e una luce che si aziona quando il cancello è in movimento.                                                                                                                                 Ma quanti tipi di cancelli automatici esistono?

A seconda delle modalità di apertura, due, ovvero il modello ad ante scorrevoli e quello ad ante battenti; nel primo caso la parte mobile scorre su di una guida permettendo di risparmiare spazio come qualsiasi porta scorrevole, nel secondo invece le ante si aprono verso l’interno, ruotando su un perno fissato ad un supporto fisso e robusto.                  

In precedenza, nei modelli più datati, spesso si sono presentati problemi di funzionamento in presenza di agenti atmosferici importanti, come forte pioggia  o neve.

Quelli di ultima generazione di conseguenza sono stati creati per offrire garanzia di maggior resistenza; sono stati dotati  di particolari dispositivi di regolazione di velocità per prevenire, forti contraccolpi sulla parte mobile, un urto eccessivo nella fase di chiusura e attraverso un sistema a sensori intelligenti, l’ arresto in movimento delle ante  in presenza di un ostacolo fisico. In caso di mancanza di corrente, tutti i cancelli dispongono di un dispositivo di sblocco che permette la loro apertura in modo manuale. Se volete montare un cancello automatico ed è il vostro primo cancello, tenete conto che se ne montate uno ad ante battenti di medie dimensioni il costo si aggira più o meno ai 1.200-1.600 euro comprensivi di materiale e manodopera, ma può aumentare se si decide di optare per un motore oleodinamico piuttosto che elettromeccanico, ed il tempo di installazione è circa di due giorni.

Un ultimo consiglio prima di scegliere un cancello sia esso automatico o manuale, rivolgetevi sempre a dei professionisti.

Menù Rubriche

Tags

trasloco / sicurezza / serramenti / ristrutturazione interna / elettrodomestici / arredamento / giardinaggio / addobbi e fai da te / normative / idraulica / pulizie in casa / detrazioni / progettazione d'interni / pavimenti / tinteggiatura / lagrandeoccasione.it / eventi / impianti di condizionamento / design / impiantistica / pulizie in casa / serramenti / / consigli utili / promozioni /