Coibentare il Pavimento

Scritto da Lucia in: Edilizia , Articoli recenti

Coibentare il Pavimento

Non siate spaventati da questa parola, significa “isolare”.

All’apparenza può sembrare superfluo, come l’ennesimo paio di scarpe comprato dalla  moglie, ma coibentare un pavimento è un passo fondamentale per evitare la dispersione di calore negli ambienti di casa…tradotto in spiccioli, per evitare di esporre la vostra casa a rischi di umidità (aiuto!!!), poiché il pavimento è soggetto molto spesso ad infiltrazioni e, come si dice a Bruxelles, sono cavoli amari!

Fate un respiro wink

I passaggi per ottenere un buon risultato sono semplici, è necessario decidere la tipologia di isolante da impiegare; ci sono isolanti in poliestere, legno, sughero, polistirolo etc

Piu’ la zona in cui vivete è soggetta a piogge, come la Foresta Pluviale, meglio sarà impiegare un materiale isolante come il sughero, il più resistente della top five dei materiali incredibili!  E’ vero scegliere il sughero comporterà un costo maggiore, ma garantirà maggior efficacia al vostro intervento domestico.

Se è la prima volta che eseguite la pavimentazione del vostro nido le opzioni sono due: la prima è di ricoprire la superficie del pavimento unendola perfettamente con il materiale isolante scelto … se siete persone da “quattro salti in padella” e non volete perdere tempo, sul mercato sono in vendita lastre di materiali isolanti già complete. 

In alternativa, ovvero se avete deciso di smantellare il pavimento per rifarlo a nuovo, il consiglio è munirvi di pazienza e martelli funzionali;  sarà necessario infatti accertarsi di aver rimosso tutti i residui della vecchia pavimentazione, bisognerà aspirare e pulire la superficie in questione e infine livellarla perfettamente. Solo in questo caso infatti il materiale isolante aderirà perfettamente alla superficie del pavimento.

Non trascurate la tipologia di colla da utilizzare per far aderire il pannello isolante al pavimento; come nelle relazioni sentimentali se il collante è buono dura di più, per cui il consiglio è che la colla sia solida, non traspirante  e che non abbia la tendenza a creare bolle d’acqua.

Una volta fatto aderire il pannello isolante dovrete utilizzare una colla altrettanto valida per applicarci sopra il pavimento, lo strato che divide il pannello dal pavimento deve avere il giusto spessore, per darvi una misura, simile a quello che c’è tra i due biscotti ringo.

Bye Bye

Menù Rubriche

Tags

trasloco / sicurezza / serramenti / ristrutturazione interna / elettrodomestici / arredamento / giardinaggio / addobbi e fai da te / normative / idraulica / pulizie in casa / detrazioni / progettazione d'interni / pavimenti / tinteggiatura / lagrandeoccasione.it / eventi / impianti di condizionamento / design / impiantistica / pulizie in casa / serramenti / / consigli utili / promozioni /